Volley Serie B2 Femminile. Nulla da fare per l’Ariete sconfitta a Roma

Volley Serie B2 Femminile. Nulla da fare per l’Ariete sconfitta a Roma

16 gennaio 2017 Non attivi Di Redazione GuilcerSport 3

Ancora una sconfitta per l’Ariete Mareblù Oristano nella 12a giornata del campionato di B2 femminile.
Una partita che sulla carta non era facile, a Roma, contro Casal De’ Pazzi che aveva 15 punti in classifica. Non facile anche per le assenze pesanti nelle fila oristanesi, ancora prive di Sara Aritzu e sabato anche del capitano Cristina Nonnis.
Ancora una formazione rimaneggiata dunque, con Cannestracci in regia e la giovane Francesca Torsani opposta(anno 2000 – esordio per lei in questo campionato), Putzolu e Laconi al centro, Soppelsa e Perilli di mano.

Così Francesca Torsani “Personalmente è stata una bella partita, siamo state molto unite come squadra e nonostante fossi molto emozionata e impaurita per il mio esordio mi sono trovata molto bene, le mie compagne e gli allenatori mi hanno incoraggiata e aiutata molto.”

1° set gestito dalle padrone di casa che prendono vantaggio subito e lo mantengono chiudendo 25-17.

Nella 2a frazione invece le ragazze di Locci cambiano la marcia e tengono testa, si gioca palla su palla e dal 16-15 in svantaggio passano a condurre 21-20 prima e 24-21 poi. Ma è bastato perdere la lucidità per qualche giocata e le romane hanno ripreso in mano il set, con un buon servizio e un pizzico di determinazione in più. E il set si è chiuso 27-25.

3° set, come è facile intuire, giocato con i remi in barca, si chiude agevolmente per Casal De’ Pazzi 25-14.

Ancora la Torsani: “Il 2° set è stato quello più combattuto, anche se alla fine abbiamo un po’ mollato, ma secondo me abbiamo saputo tener testa a una squadra molto preparata. Spero che nelle prossime partite riusciremo a dare ancora di più.”

Prossima gara molto importante: sarà essenziale per le ragazze affrontare la gara con determinazione visto che a Oristano arriverà la squadra del Volley Friends Roma che ha 4 punti in classifica, 1 in più dell’Ariete.

L’appuntamento è per le ore 15 di Sabato 21 ancora alla palestra dell’Istituto Meloni di Nuraxinieddu, considerata la persistente inagibilità del PalaTharros (lo stanno sistemando o lo stanno costruendo da zero? Mah!)

Santina Raschiotti