Il lunedi della 2a Categoria G. Impresa Sedilo: batte il Benetutti e riapre il campionato

Il lunedi della 2a Categoria G. Impresa Sedilo: batte il Benetutti e riapre il campionato

26 marzo 2018 Non attivi Di Redazione GuilcerSport
Il Sedilo riesce a ridare un senso al campionato, sgambettando la capolista che partiva sicuramente favorita nel pronostico.
Gli uomini di Pittalis, nonostante qualche assenza importante nell’undici titolare, trovano la partita perfetta e 3 punti alla fine meritati a cospetto dei padroni del girone che, col senno del poi, pagano dazio per l’assenza tra le loro fila del bomber Antonio Lai, sicuramente giocatore di categoria superiore.
La partita è bellissima e le due squadre si affrontano a viso aperto, con due occasioni per parte nei primi dieci minuti di gara.
Prima gli ospiti si rendono pericolosi, ma Salaris risponde presente, poi qualche minuto dopo Sanna scheggia la traversa con un bel tiro da fuori, a portiere ospite ormai battuto.
Il Sedilo sembra essere meglio in campo e prova a incanalare il proprio gioco sulle ripartenze, puntando sulle accelerazioni dei due esterni, ma soprattutto di un Paolo Crobu che pare particolarmente in forma e vera e propria spina nel fianco per la difesa ospite.
Poco dopo la mezz’ora, l’arbitro fischia una punizione per il Sedilo sulla trequarti. Batte Sanna che in mezzo all’area trova Loche il quale sbuccia il pallone quel tanto che basta per mandare fuori causa la difesa ospite, consentire a Crobu di approfittarne e, come un rapace, siglare il gol del vantaggio.
Esplode il comunale, ieri particolarmente gremito per il big match; il Sedilo galvanizzato dal vantaggio cresce affidandosi al solito Crobu che però è impreciso sotto porta.
Il secondo tempo è pura battaglia, con il Benettuti, che si divora qualche clamorosa opportunità per pareggiare e con il Sedilo che non riesce a raddoppiare. Gli ospiti recriminano su due episodi in area nei minuti di recupero, ma per l’arbitro non ci sono gli estremi per la massima punizione.
Con questa sconfitta il Benetutti rimane sempre prima  a quota 58 ma sente il fiato della vice capolista Bultei con 54, vittoriosa per 3 0 contro il Burgos. I sedilesi balzano al terzo posto con 48 punti, inseguiti dalla coppia Anela – Macomer, che occupano la quarta piazza a quota 47. Insomma, il campionato si fa sempre più certo e appassionante.

Paolo Carta