Il lunedì della 2a Categoria F. Prova di forza del Nurachi che ritorna a più 4 sulla Narboliese

Il lunedì della 2a Categoria F. Prova di forza del Nurachi che ritorna a più 4 sulla Narboliese

12 marzo 2018 Non attivi Di Redazione GuilcerSport
IL PUNTO 
Nurachi – Monterra era uno dei due big match di giornata per la vetta della classifica del girone F. L’altro si giocava a
Tresnuraghes, in cui era ospite la Narboliese. Al termine dei 90 minuti di gioco la formazione di Domenico Concu supera i lussurgesi per 3 0, mentre i secondi della classe impattano in Planargia per 1 1. Risultati che consentono ai nurachesi di riportarsi a più 4 dalla Narboliese. Campionato comunque ancora aperto, dove al di là dei punti attuali  di distacco, compagini come lo stesso Monterra, Tresnuraghes e Sanverese possono sempre ambire almeno alla seconda piazza.

LA CRONACA 
Nei primi minuti la squadra di casa sfiora la rete in ben due occasioni con Princiotta, ma il Monterra resiste. Gli ospiti al 20′ hanno la grande occasione per sbloccare la partita: lancio fuori misura dalle retrovie, Marras esce al limite dell’area, ma un’incertezza dell’estremo difensore concede a Zambon un occasione d’oro a porta sguarnita, ma il 10 ospite calcia clamorosamente a lato del palo sinistro. Oltre questa grande occasione il primo tempo non offre altre azioni degne di nota.
La ripresa si riscontra più vivace già dai primi minuti, mister Concu effettua 2 cambi che cambieranno radicalmente la partita: al 50′ Alessandro Enna (subentrato a fine primo tempo al fratello Salvatore), controlla sulla trequarti una palla alta, salta due uomini nello stretto e calcia dal limite, ma Sotgiu è bravissimo a negare il vantaggio ai locali. Il Nurachi prende fiducia e alza il ritmo, al 53′ sempre A. Enna dentro l’area, si destreggia in mezzo a due uomini e scarica sulla sinistra per il cross di Franceschi, Princiotta stacca più in alto di tutti e realizza un gran goal di testa; il Monterra accusa il colpo, dopo appena 10 minuti è Princiotta in veste di assistman a servire a Roberto Muroni l’occasione a “tu per tu” con Sotgiu, il 7 Nurachese nn sbaglia ed è 2 a 0. Gli ospiti non mollano e provano a sfruttare i calci piazzati: al 75′ punizione di Orrù non lontano dal limite dell’area, Marras stavolta vola e respinge la bella punizione del difensore ospite. Arriva il minuto 85′ e Falchi (subentrato e uno stremato Chergia al 68′) mette una palla morbida all’interno dell’area, Cabula non ci pensa su due volte, si invola in sforbiciata e realizza una rete tanto bella quanto importante, è il 3 a 0 e K.O.
Finisce così una gran bella partita tra due ottime squadre. A Tresnuraghes termina in pareggio e il Nurachi con questa vittoria prende altri 2 punti di vantaggio prima dello scontro diretto di domenica prossima a Narbolia. L’azione più bella della partita si è compiuta al 13′ del primo tempo, tutto fermo, solo applausi per ricordare Davide Astori.

NURACHI: Marras, Dessì, Franceschi, Camedda, Sanna, Firinu, R.Muroni, S.Enna (A.Enna 45′), Princiotta, Cabula, Chergia (Falchi 68′), All. Concu.

MONTERRA: Sotgiu, Zanza, Arca, Cesari, Orrù, Beccu, Mura, Cubeddu, Sanna (Chessa 64′), Zambon, Fodde (Salaris 72′). All. Sechi.