Calcio Promozione. Prima gioia della Tharros che “mata” l’Arborea. Contini: “Tappa di avvicinamento al campionato”

Calcio Promozione. Prima gioia della Tharros che “mata” l’Arborea. Contini: “Tappa di avvicinamento al campionato”

25 settembre 2017 Non attivi Di Redazione GuilcerSport 2

Il tecnico della Tharros Andrea Contini analizzando a freddo la vittoria per 2-0 contro l’Arborea, non si lascia prendere dai troppi entusiasmi. “Il risultato è giusto e la qualificazione al turno successivo, guardando i 180 minuti di gioco nel complesso mi pare meritata. L’Arborea è stata una squadra che ci ha impegnato parecchio anche se soprattutto oggi potevano fare più gol nel mostro momento migliore. Questa gara e la Coppa restano comunque una tappa di avvicinamento importante in vista del campionato che inizia la prossima settimana” .

Ritornando alla gara, è stato come abbiamo già evidenziato un derby vero, non giocato in maniera eccezionale da entrambe le squadre, ma parecchio movimentato e ricco di episodi con un due gol, un rigore parato e tre espulsi. Può essere riassunto così l’incontro di ritorno del primo turno di Coppa Promozione fra le due formazioni della provincia di Oristano e che non ha davvero fatto annoiare il numeroso pubblico presente al Campo Tharros di Oristano. Alla fine ha avuto la meglio la Tharros per 2-0. Gli espertissimi Zara e Ferraro hanno dato il colpo da KO ad una Arborea che ha concluso in 9 per le espulsioni prima di Amendola(proteste) e poi Paolo Atzeni(rosso diretto per fallo su un avversario). Il primo a dover abbandonare il campo è stato però il mister ospite Maurizio Firinu per proteste.

Rivedendo gli episodi più importanti, nel 1° tempo evidenziamo il calcio di rigore per la Tharros concesso per un fallo su Atzei e battuto dallo stesso giocatore, ma il portiere dell’Arborea Andrea Carta si supera e para il tiro dagli unici metri. Nel 2° tempo la Tharros in vantaggio con un bel gol di Zara che trafigge Carta. Raddoppio dei locali con una conclusione da cineteca di Giorgio Ferraro che chiude praticamente la gara.

THARROS: Mele, Nicola Sanna(Riccio), Cau, Zara, Princiotta, Maccioni, Basciu, Pes(Satta), Ferraro, Atzei, Pibiri(Mureddu).

Allenatore: Andrea Contini.

ARBOREA : Carta, Mascia, Lasi, Loru(Marco Atzeni), Pes(Cicu), Soddu, Amendola, Davide Piras, Fogliana(Tanca), Paolo Atzeni, Peddoni.

Allenatore: Maurizio Firinu.