Calcio Promozione B. Successo della Tharros per 2 -1 con la Dorgalese: ma servirà?

Calcio Promozione B. Successo della Tharros per 2 -1 con la Dorgalese: ma servirà?

13 maggio 2018 Non attivi Di Redazione GuilcerSport

IL COMMENTO  
All’ultima spiaggia. La Tharros con la vittoria odierna si gioca la conquista dei play-out nell’ultima di campionato. Sulla carta non parte certo avvantaggiata in quanto l’aspetta lo scontro in trasferta con la prima in classifica, il Porto Rotondo, che oltretutto ha la forte motivazione di mantenere la vetta del torneo. Più facile il turno della concorrente Posada, oggi vittoriosa in trasferta con l’Ilva Maddalena, domenica prossima in casa contro il Fonni.

LA CRONACA
La squadra oristanese (oggi in divisa blu), protagonista di una buona prestazione, supera di misura la Dorgalese che non ha concesso niente agli avversari per quasi tutta la partita.
La Tharros ha bene impressionato per velocità e qualità della manovra che s’è vista poche volte in questo campionato. Ormai orfana di Princiotta, la squadra si è mostrata attenta in difesa salvo qualche distrazione nel secondo tempo. Soprattutto ha convinto l’agonismo del collettivo davanti agli avversari ben messi in campo e talora pericolosi in avanti. Gli oristanesi hanno primeggiato per possesso palla, con una superiorità molto evidente nel secondo tempo.
Nel primo tempo in due minuti capovolgimento di fronte a danno della Tharros: all’8′ il tharrosino Atzeni con un tiro ai limiti dell’area impegna Ruiu in una bella parata in tuffo. Le lancette dell’orologio non superano i sessanta secondi che la Dorgalese passa in vantaggio. Cadau si libera il tanto giusto dei difensori e spara deciso un diagonale ravvicinato che beffa Mele. La Tharros reagisce: al 23′ Reynozo, con un interessante pallonetto da fuori area, impegna il numero uno ospite. Al 26′ un minuto di preoccupazione per la porta di Mele che osserva un pericoloso batti e ribatti avversario in area. Al 39′ La Tharros agguanta il pareggio: Forma, oggi in posizione più avanzata rispetto al solito, dalla sinistra fa un lungo lancio pennellato per Atzeni che supera Ruiu facilmente di testa da due passi.
Nel secondo tempo la Tharros cambia due uomini: Mele F. subentra a Zedda e Pibiri a Cossu. Al 5′, dopo uno svarione difensivo, la Tharros rischia davvero grosso: ci mette una pezza Mele che para un insidioso tiro angolato di Malatesta. Al 7′ Saba devia a valanga un cross da due passi che da l’illusione del gol. La Tharros preme, ma non insidia la porta avversaria. L’occasione buona sembra averla con Reynozo che tentenna un attimo il passaggio in area per un compagno ben smarcato. La Dorgalese reagisce con qualche contropiede veloce. Al 33′ la Tharros passa in vantaggio con una deviazione di testa di Pibiri che infila Ruiu con un pallonetto. Verso la fine della partita s’infittiscono i cambi. Al 43′ bella azione solitaria del tharrosino Atzeni che si smarca in area e costringe Ruiu ad una deviazione in tuffo sul palo sinistro. La partita finisce qui. La Tharros controlla il campo anche nei quattro minuti di recupero e i dorgalesi tirano i remi in barca.

THARROS: Mele R., Reynozo, Cau M., Corona, Fresu, Saba, Zedda (al  1′ s.t Mele F.), Forma, Cossu (al  1′ s.t. Pibiri), Atzeni, Vacca (al 29 p.t. Mameli). Allenatore: Marco Cau.

DORGALESE: Ruiu, Musu (al 44′ s.t Nonne), Mameli, Rodriguez (al 44′ s.t Fancello D.), Solinas, Busu, Cadau, Lai, Malatesta ( al 21 s.t. Sotgia), Biscu, Loddo (al 13′ s.t Fancello S.). Allenatore: Giuseppe Bacciu.

RETI: Cadau (D) al 9′ p.t, Atzeni (T) al 39 p.t., Pibiri (T) al 33′ s.t.

 

Antonio Pinna