Calcio Promozione B. La Macomerese supera il Bonorva per 3 2 e si gioca la salvezza diretta nei prossimi 180′

Calcio Promozione B. La Macomerese supera il Bonorva per 3 2 e si gioca la salvezza diretta nei prossimi 180′

6 maggio 2018 Non attivi Di Redazione GuilcerSport
Tre punti importantissimi quelli conquistati questo pomeriggio dalla Macomerese allo Scalarba, grazie alla vittoria in rimonta per 3 2 contro un mai domo Bonorva.
La Macomerese ha dovuto infatti faticare molto prima di avere la meglio sulla formazione del Meilogu che, pur avendo raggiunto da tempo l’obiettivo, non regala niente ai locali.
Prima occasione per gli ospiti al 7′ con Mouhamadou che si presenta solo davanti a Sechi che respinge di piede. Al 9′ locali in vantaggio con Irde, lesto a riprendere una respinta del portiere Zaccheddu su tiro di Fantasia.
I locali, probabilmente convinti di vincere agevolmente, affrontano il resto del primo tempo sottotono, invece di insistere per trovare la seconda  marcatura. Al 18′ Sechi si deve superare sulla conclusione di Mura A.C.
Pareggio che però arriva al minuto 33′ con Sanna che dopo un’incursione sulla fascia destra entra in area e batte Sechi. Lo stesso portiere compie un altro grande intervento sullo scatenato Mouhamadou nel finale del primo tempo.
La ripresa comincia subito in salita per i locali con Deriu che approfitta di un errato disimpegno di Colombo M., e si trova a tu per tu con Sechi che
batte per la seconda volta. La compagine di Andrea Pia reagisce rabbiosamente e prima scheggia la traversa con Ferraro dal limite al 21′, poi raggiungono il pari al 30′ grazie a Colombo M che raccoglie l’assist di testa di Fois servito da Ferraro su calcio piazzato. Al 33′ combinazione Ferraro-Fantasia-Fois, ma un difensore salva sulla linea di porta. Al 34′ Patteri entra in area, scarta il portiere e sigla il definitivo 3-2. Negli ultimi minuti la Macomerese controlla la partita, soffrendo, ma correndo pochi rischi.
Ora la testa è già rivolta alla prossima delicata trasferta di Fonni, mentre all’ultima di campionato è attesa la visita dell’Ovodda di Paolo Onida, praticamente salvo dopo la vittoria esterna di oggi a Dorgali.