Calcio Promozione A. Decolla l’Arborea che supera il nobile Carbonia per 3 – 2

Calcio Promozione A. Decolla l’Arborea che supera il nobile Carbonia per 3 – 2

22 aprile 2018 Non attivi Di Redazione GuilcerSport
Non ha deluso le attese il match fra Arborea e Carbonia che oggi hanno dato vita ad una gara divertente e ricca di gol.
Per tutto il primo tempo le squadre si affrontano cercando di superarsi con timori zero da entrambe le parti, ma le difese sono attente. A sorpresa a due minuti dalla fine del primo tempo il gol del vantaggio arborense: Ginesu lancia largo verso Piras che fa da torre in area per Marco Atzeni che al volo gira in porta, gran gol e 21esimo timbro in campionato per l’attaccante campidanese sempre più al comando nella classifica marcatori.
Si va al riposo ed è al rientro dagli spogliatoi che si vedono le cose migliori della gara.
Al 20′ passa ancora l’Arborea con un ottimo Alessio Costella che in area su corner fa valere fisico e centimetri ed insacca di testa a fil di palo. Due a zero.
I padroni di casa si sentono sicuri, vittoria in cassaforte. Grande errore, calo di tensione e il Carbonia, che è squadra vera, non si lascia scappare l occasione: prima colpisce un palo, poi in due minuti accorcia le distanze e pareggia su un sacrosanto rigore per atterramento in area.
Fatta la frittata. L’US non ne ha più? Neanche per idea. Si riparte. Venticinque minuti a disposizione per provarci ancora. Il Carbonia deve difendere il risultato, ma deve pensare anche a mercoledi prossimo. La finalissima di Coppa Italia dilettanti la attende. Dosare dunque le forze.
L’Arborea si fa pressante, Davide Piras impegna severamente il portiere sulcitano su punizione da fuori area. Ma sono soprattutto i cross e i corner che fanno soffrire il Carbonia, i centimetri di differenza con le torri della US pesano tanto. Ed è infatti ancora su palla alta che Mirko Soddu sale in cielo, colpisce bene di testa, il portiere manda sulla traversa ma la palla ricade in area e finisce in rete per il 3 a 2 finale.
Tutti promossi dunque ma oggi lasciateci spendere due parole in più per i fuori quota Andrea Carta portiere, Marco Cicu e Nicola Atzori difensori ed Alessandro Loru, mezzala, autori di una prova davvero notevole.
Partita dunque difficile ma vittoria meritata dei padroni di casa che con questo risultato si portano a tre soli punti dalla zona play off.
Obiettivo prossimo la trasferta a Gonnosfanadiga. Vincere è l’imperativo per poi giocarsi una stagione intera nello scontro diretto ad Arborea contro il La Palma.
Campionato davvero avvincente.