Calcio Giovanissimi 2^Trofeo “Cenzo Soro”. Continuano i raduni della rappresentativa provinciale di Oristano

Calcio Giovanissimi 2^Trofeo “Cenzo Soro”. Continuano i raduni della rappresentativa provinciale di Oristano

30 marzo 2018 Non attivi Di Redazione GuilcerSport
Mercoledì scorso si è svolto a Tramatza il secondo raduno della rappresentativa provinciale Giovanissimi che si prepara alla seconda edizione del Torneo interprovinciale “Cenzo Soro” che si svolgerà da fine Aprile.
Abbiamo fatto il punto sul lavoro svolto sino a oggi, incontrando il selezionatore tecnico provinciale di Oristano Manolo Costella, di Arborea, che dopo essere stato un eccellente calciatore ha iniziato la carriera di allenatore.
Le sue principali esperienze sono state le seguenti: 2010/2011 Sanluri calcio Juniores regionale (vittoria campionato); 2011/12 Sanluri calcio Allievi regionali; 2012/13 Prima Categoria US Arborea (terzi classificati perso spareggio per disputa play off); 2013/14 Prima Categoria US  Arborea; 2015/16  Prima Categoria Oristanese.

Mister Costella sei soddisfatto del lavoro sin qui portato avanti? 
Sono molto contento di questa nuova esperienza e ringrazio il comitato regionale ed in particolare il consigliere regionale per la provincia di Oristano Francesco Mereu (che mi ha proposto l’incarico) per questa opportunità, che ho accettato con grande motivazione. Con lo staff composto da Mauro Neri, Alessio Costella ed il preparatore dei portieri Andrea Lombardi, stiamo facendo un ottimo lavoro e con piacere riscontro da parte dei ragazzi grande dedizione.

Quanti raduni avete fatto sino ad oggi e quanti altri se ne prevedono? 
Abbiamo già svolto due raduni in programma ne abbiamo altri 2 prima di fare il torneo con le altre rappresentative provinciali. Abbiamo scelto di organizzare i raduni in campi sempre diversi della provincia in modo da avvicinarci a tutte le società.

Prospettive ed obiettivi per questo torneo interprovinciale? 
Le prospettive della rappresentativa sono quelle di conoscere tutto il potenziale che c’è in provincia e dare l’opportunità di visionare quei ragazzi che che non partecipano al campionato regionale.

Grazie a Manolo Costella (nella foto di copertina) e buon lavoro a lui e al suo staff.