Calcio Eccellenza. Tronu e Stocchino in un minuto “abbattono” il Valledoria

Calcio Eccellenza. Tronu e Stocchino in un minuto “abbattono” il Valledoria

22 ottobre 2017 Non attivi Di Redazione GuilcerSport 2

Pareva una partita destinata a concludersi sullo 0-0 ma in 60″ tra il 9° e il 10° del 2° tempo è cambiato tutto. Prima Tronu e poi Stocchino hanno approfittato di due sbandate della difesa ospite per battere l’ex Deliperi.

CRONACA
Tra le mura del Walter Frau il Ghilarza conquista dunque la prima vittoria stagionale battendo per 2-1 il Valledoria. Sono 3 punti molto importanti per la compagine giallorossa, in grado di dare morale e allontanare il fondo della classifica. Il primo squillo della partita è di matrice ospite: dopo soli 2 minuti Serra sfiora l’incrocio alla destra di Fadda con un bel calcio di punizione. Al 15° Atzei pesca Tronu con un passaggio filtrante: l’attaccante supera Deliperi con un tiro sul primo palo, ma il direttore di gara blocca tutto per una dubbia posizione di fuorigioco. Al minuto 18 Stocchino batte corto una palla inattiva servendo Cirina, il quale imbecca con un bel filtrante Demurtas nel centro dell’area ospite: il numero 8 giallorosso manca però l’aggancio che l’avrebbe messo faccia a faccia con l’ex Deliperi. Al 28° Fadda respinge coi pugni un calcio piazzato di Scannicchio. Al minuto 33 la punizione dal limite di Stocchino fa la barba al palo alla sinistra di Deliperi. Due minuti dopo un pericoloso calcio d’angolo di Stocchino viene messo fuori dalla difesa ospite. Al 54° Oppo pesca Tronu al centro dell’area, che con una bella girata di testa infila Deliperi: è il gol che vale l’1-0. Un solo giro di lancette più tardi Tronu viene lanciato in profondità; il suo cross dalla linea di fondo trova sul secondo palo Stocchino: il tiro al volo del bomber quartese è sporco ma efficace quanto basta per battere ancora l’estremo difensore ospite. Uno-due micidiale e Ghilarza sul 2-0. Al 66° Scannicchio mette in mezzo un pericoloso tiro-cross, ma Fadda si oppone di piede. Al 68° ancora Fadda blocca in presa il calcio di punizione di Sias. Due minuti dopo il Valledoria ha una grande opportunità per accorciare le distanze: il solito Scannicchio colpisce di testa da pochissimi passi, mandando incredibilmente alto. Al minuto 74° Girseni serve Illario al limite dell’area: il suo tiro ad incrociare lambisce il montante alla destra di Deliperi. Tre minuti dopo ancora Illario è imprendibile sulla corsia di sinistra: dopo aver saltato due uomini cerca Stocchino sul secondo palo; il suo tiro-cross viene raccolto ancora da Illario, che vede respingersi in corner la sua conclusione a rete. Al 83° Tall viene atterrato in area giallorossa: l’arbitro fischia e indica il dischetto del rigore. Dagli 11 metri si presenta lo specialista Seu, che spiazza Fadda con un gran tiro sotto l’incrocio e porta il risultato sul 2-1 finale.

GHILARZA: Fadda, Frau(79°Pisu), Oppo S, Girseni, Chergia, Cirina, Atzei, Demurtas, Tronu 62°Caddeo), Stocchino, Illario.

A disposizione: Pisanu, Oppo R., Forma, Betti, Marras.

Allenatore: Mura.

VALLEDORIA: Deliperi, Cugusi(72°Masia), Scannicchio, Ngangue, Greco, Auzzas, Secchi(60°Ligios), Pitruzzello, Serra(60°Tall), Sias, Deiana(60°Seu).

A disposizione: Mariani, Chafaaoui, Esposito

Allenatore: Ventricini.

Arbitro: Torreggiani di Civitavecchia.

Reti: 54° Tronu, 55° Stocchino, 83° Seu (V).

Matteo Carta