Calcio Eccellenza. L’analisi di Pietro Rudellat dopo la 6^ di andata

Calcio Eccellenza. L’analisi di Pietro Rudellat dopo la 6^ di andata

25 ottobre 2017 Non attivi Di Redazione GuilcerSport 2

Vola lo Stintino in vetta alla classifica dell’ Eccellenza Regionale a punteggio pieno. La sesta giornata ha confermato la bontà dell’impianto di gioco della formazione di Udassi che, pur con non poche difficoltà, ha avuto ragione del Taloro, sconfitto per 3 a 1. Ancora sugli scudi Doukar, autore di una tripletta, la seconda consecutiva. Gara combattuta per merito di un Taloro ben messo in campo e che ha avuto il merito di non arrendersi mai.
I big match della domenica si chiudono in parità. La prima di Giuseppe Tortora sulla panchina della Torres è uno 0 a 0 sul campo del Muravera. Gara senza brividi fra due formazioni che devono ancora trovare la giusta collocazione. E se Tortora si accontenta del punto, Lulù Oliveira si rammarica per quella che reputa “una occasione perduta”.
1 a 1 invece fra Sorso e Castiadas le immediate inseguitrici della capolista. Gara decisa già nella prima frazione con i gol di Mesina per il Castiadas e il pareggio della formazione di Scotto con Ruggiu. Il pareggio fa scivolare le due squadre a 4 lunghezze dalla vetta della classifica.
Vittoria esterna dell’Atletico Uri che si impone per 3 a 2 sul campo dell’Orrolese, solitario fanalino di coda con appena 1 punto. Netta la vittoria della Ferrini a Monastir (5 a 2 il finale), mentre il Ghilarza ottiene il primo successo stagionale imponendosi per 2 a 1 sul Valledoria. Altro 0 a 0 della giornata quello fra Calangianus e Samassi, mentre il Tonara batte per 2 a 0 il Guspini Terralba.
I numeri.
Tre vittorie interne, 3 pareggi e due successi esterni. Dopo sei giornate restano imbattute le prime 3 della classifica Stintino, Sorso e Castiadas mentre l’unica formazione a non aver ancora vinto è l’Orrolese. Miglior attacco del girone quello della capolista Stintino con 21 gol realizzati, il peggior attacco invece è quello del Muravera con appena 4 gol messi a segno. La difesa meno perforata è quella del Castiadas con appena 6 gol subiti, di contro Monastir e Orrolese con ben 13 gol subiti hanno le difese più perforate.
Prossime.
Spetta all’Atletico Uri cercare di fermare la marcia della capolista Stintino domenica prossima. Trasferta complicata per la Torres attesa a Gavoi dal difficile confronto con il Taloro. Gara da tripla quella fra Samassi e Sorso, mentre il Castiadas riceve il Ghilarza. Tonara Orrolese mette in palio punti pesanti per la salvezza, così come Guspini Terralba- Monastir. Chiudono la settima giornata le sfide Ferrini-Muravera e Valledoria-Calangianus.

Pietro Rudellat

Foto di copertina Claudia Sancius