Calcio Eccellenza. Il Ghilarza sconfitto in casa da un cinico Taloro. Doppio gol di Bonicelli e gol di Chergia

Calcio Eccellenza. Il Ghilarza sconfitto in casa da un cinico Taloro. Doppio gol di Bonicelli e gol di Chergia

15 gennaio 2017 Non attivi Di Redazione GuilcerSport 2

Nella giornata del rinvio per la neve di Tergu-Orrolese e della 16a vittoria della Ferrari Tortolì, la sorpresa è sicuramente la sconfitta della vicecapolista Calangianus a Bosa. Pareggio invece con 8 gol fra le inseguitrici in testa Castiadas e Budoni. Per quanto concerne “casa nostra” iniziano invece a preoccupare i tifosi le altalene nei risultati del Ghilarza di mister Pani. Anche oggi i giallorossi sono stati sconfitti e per giunta in casa dal Taloro Gavoi. Questo nonostante un match che li ha visti quasi sempre comandare le operazioni di gioco, ma senza però riuscire a tradurre in gol.

CRONACA:
Un buon Ghilarza si fa rimontare da un cinico Taloro Gavoi, perdendo per 2-1 una partita a larghi tratti dominata. Il primo vero sussulto della gara è al 9°, con la conclusione di Atzei che si spegne di poco a lato. All’11° Ferraro sfrutta un rimpallo e calcia dal ottima posizione, ma la difesa devia in calcio d’angolo. Al 15° nasce un flipper dentro l’area di rigore gavoese: ad avere la meglio è Chergia, che spedisce in rete una respinta corta di Marchi, portando il Ghilarza in vantaggio. Al 23° Ferraro lanciato a rete è anticipato all’ultimo istante da un’uscita provvidenziale di Marchi; sul ribaltamento di fronte Bonicelli sfrutta una ribattuta corta e trafigge Bussu, siglando il gol che vale il momentaneo 1-1. Al 32° Lai mette in mezzo un bel cross su calcio d’angolo: Chergia fa la sponda a Ferraro, che con un tiro di piatto sfiora il gol del sorpasso. Solo trenta secondi più tardi ancora Ferraro si rende pericolosissimo, sfiorando il palo alla sinistra di Marchi. Al 34° Bonicelli finalizza una bella azione del Taloro, superando Bussu con un tocco di prima e portando in vantaggio la squadra allenata da mister Cottu. Doppietta personale per l’attaccante e 2-1 per i gavoesi. Al 52° Marchi para la conclusione centrale di Saba. Al 67° ancora Marchi blocca con sicurezza l’insidiosa punizione di Lai dalla trequarti campo. L’estremo difensore si ripete due minuti dopo, deviando in angolo un tiro dal limite di Deiana. Al 73° la conclusione di Girseni è respinta dalla difesa. Al 75° Marchi anticipa Saba su un bel cross di Frau. Al 77° il tiro dal limite di Delussu è alzato sopra la traversa dalla smanacciata di Bussu. All’ 87° ci prova anche Stocchino, ma l’estremo difensore gavoese respinge in tuffo. Al 90° Deiana mando alto da dentro l’area.

GHILARZA: Bussu, Frau, Piras, Girseni, Chergia, Pitta, Lai, Saba(81°Caddeo), Atzei(57°Stocchino), Ferraro, Deiana.

A disposizione: Matzuzi, Medde, Oppo, Nuscis.

Allenatore: Pani.

TALORO GAVOI: Marchi, Massidda, Sedda F., Pinna M., Mastio, Delussu, Zedda(91°Moro), Corona, Bonicelli, Boi, Mulas(77°Cheik).

A disposizione: Carta, Giorgi, Lapia, Sedda, Bussu.

Allenatore: Cottu.

Arbitro: Scifo di Nuoro.

Reti: 15° Chergia(G), 24° e 34° Bonicelli(T).

Matteo Carta