Calcio Eccellenza. I Top e Flop del campionato con un occhio al prossimo turno

Calcio Eccellenza. I Top e Flop del campionato con un occhio al prossimo turno

19 ottobre 2017 Non attivi Di Redazione GuilcerSport 2

Molti e interessanti gli spunti offerti dal campionato di Eccellenza dopo le gare della quinta giornata.

TOP. Gioca bene, si diverte e vince. Lo Stintino si conferma capolista a punteggio pieno del torneo dominando sul campo della Ferrini e mettendo in luce il suo bomber Doukar, autore di una tripletta. Ora la formazione di Udassi, matricola del campionato, non si pone limiti. Al Top anche Sorso e Castiadas che restano a due lunghezze dalla vetta. Il Sorso di Scotto passa al Vanni Sanna nel derby con la Torres ufficializzando la crisi dei sassaresi, mentre il Castiadas supera facilmente lo scoglio Tonara.

FLOP. In primo piano la crisi della Torres, alla seconda sconfitta in appena 5 giornate e precipitata a -10 dalla vetta. Risultati che sono costati la panchina al tecnico Cirinà, esonerato insieme al preparatore atletico. Allontanati anche due giocatori. In panchina è arrivato l’ex tecnico dell’Avezzano Pino Tortora, chiamato al non facile compito di ridare certezze ad una formazione forse troppo sopravvalutata in avvio di stagione. Per la Torres adesso non ci sono più scuse, lo impone il blasone e la storia della società sassarese. Sotto esame tutti i giocatori e non si escludono rivoluzioni nell’organico nel mercato di dicembre. Altra squadra flop il Samassi di Paolo Busanca, alla seconda sconfitta consecutiva fra le mura amiche. Una campagna acquisti all’insegna dei grandi nomi non è al momento stata sufficiente a far decollare il Samassi, già a 6 lunghezze dalla capolista.

PROSSIMO TURNO.
La capolista Stintino riceverà l’ancora imbattuto Taloro, banco di prova importante per la compagine di Stefano Udassi alla ricerca della sesta vittoria consecutiva.
LA giornata potrebbe essere favorevole alla capolista perchè le immediate inseguitrici Sorso e Castiadas saranno l’una di fronte all’altra in una gara tutta da vedere nella quale è vietato perdere.
La prima del nuovo corso della Torres targata Tortora sarà a Muravera dove l’11 di Oliveira vorrà confermarsi dopo il successo con il Samassi.
Cerca il primo successo il Ghilarza che ospita un Valledoria da non sottovalutare. Impegno casalingo per il Tonara che riceve il Guspini Terralba con l’obiettivo di incamerare i 3 punti, necessari per allungare in classifica.
Trasferta insidiosa per il Samassi di scena a Calangianus con i galluresi che pian piano stanno trovando la migliore condizione. Chiuderanno la sesta giornata le gare Monastir- Ferrini e Orrolese-Atletico Uri con le squadre viaggianti che potrebbero incamerare l’intera piosta in palio.

Pietro Rudellat