Calcio Eccellenza. Gran Ghilarza ma la Nuorese s’impone

Calcio Eccellenza. Gran Ghilarza ma la Nuorese s’impone

13 Gennaio 2019 Non attivi Di Redazione GuilcerSport

IL COMMENTO

Ai punti il risultato più equo sarebbe stato un pareggio, ma siccome nel calcio ha ragione chi segna, la Nuorese porta via tre punti dal Walter Frau grazie a un gol casuale.

I giallorossi hanno avuto in mano il pallino del gioco per buona parte del match, ma alla fine gli ospiti si sono portati a casa tre punti d’oro che consentono ai verdeazzurri di continuare la lotta al vertice.
CRONACA
La prima frazione di gara è a forti tinte giallorosse. Al minuto 11 l’ex di turno Manca viene imbeccato in profondità; arrivato a tu per tu con Semertzidis, viene rimontato da Kiwobo, autore di una scivolata e di una chiusura provvidenziali. Al 17’ Girseni viene fermato dal direttore di gioco in dubbia posizione di offside. Al 18’ Ibba salta Kiwobo e calcia in porta; lo stesso difensore è però abilissimo nel bloccare in spaccata il pericoloso tiro del centravanti giallorosso. Al 21’ Ibba guadagna il fondo e dalla sinistra mette un cross arretrato; sul pallone si avventa Manca, ma la sua girata di testa termina sul fondo. Un giro di lancette più tardi la punizione di Demurtas colpisce la barriera e sorvola la traversa difesa da Semertzidis. Al 23’ il lancio di Fadda per poco non imbecca Manca.
Al 28’ la prima azione offensiva della Nuorese: Illario vince un rimpallo con Dessolis e si presenta a tu per tu con Fadda. L’estremo difensore ghilarzese è bravo a ipnotizzarlo e a bloccarne la conclusione; sulla ribattuta Cocco calcia di poco fuori. Al 34’ Okonkwo calcia a lato. Al minuto 42 Russu ci prova dai 30 metri: la palla si abbassa all’ultimo, ma comunque non impensierisce Fadda. Al 50’ l’episodio che decide il match: Dessolis, tra i migliori in campo, sbaglia un retropassaggio a Fadda; il pallone viene intercettato da Zamora, che non ha problemi ad appoggiare in rete a porta sguarnita. È il gol che vale l’1 a 0. Al 58’ Okonkwo recupera palla su Cirina e mette in mezzo, ma Delrio sbuccia la sfera e manca un facile matchpoint. Al 63’ Ibba suona la carica per i locali, sfiorando di poco l’incrocio alla destra di Semertzidis con una bella conclusione dalla trequarti. Quattro minuti dopo Kiwobo riceve il secondo giallo in seguito ad una discussione con Fadda, lasciando la Nuorese in dieci uomini. Due minuti dopo Dessolis sfiora il palo su servizio di Demurtas. Un giro di lancette più tardi Okonkwo spinge di testa in rete, ma il direttore di gara ferma tutto per fuorigioco. Al 27’, sugli sviluppi di una punizione, Cirina riceve sul secondo palo e calcia, mancando di poco i pali difesi da Semertzidis.
Al 31’ ancora Ibba sfiora il pareggio con un bel destro al volo. Il forcing finale dei giallorossi è però vano: la Nuorese espugna il Walter Frau con il punteggio finale di 0 a 1.

GHILARZA: Fadda, Atzei, Maccis (33’st Caddeo), Cossu, Dessolis, Cirina, Girseni (16’st Usai), Demurtas, Ibba, Pinna, Manca. In panchina: Fanari, Oppo S., Marras, Spanu, Piredda, Chergia, Puliga. Allenatore: Mura.

NUORESE: Semertzidis, Russu, Cucchi, Guazzaroni, Faye, Kiwobo, Rosano, Illario (35’st Flavioni), Zamora (18’st Nanni), Okonkwo, Cocco (11’st Delrio). In panchina: Ruggiu, Palma, Alfano, Menestrina, Grigoriadis, Boi. Allenatore: Fraschetti.

Arbitro D’Ambrosio di Collegno.

Reti: 5’st Zamora.

Matteo Carta