Calcio 2a Categoria G. Aidomaggiorese e Sedilo si dividono la posta in palio nel derby fra “cugini”

Calcio 2a Categoria G. Aidomaggiorese e Sedilo si dividono la posta in palio nel derby fra “cugini”

13 maggio 2018 Non attivi Di Redazione GuilcerSport
IL COMMENTO
L’Aidomaggiorese di mister Massimiliano Tanda si congeda dal pubblico amico pareggiando per 2 2 il derby del Guilcier con il Sedilo. Partita piacevole e arricchita dalla solita bella cornice di pubblico. I locali hanno segnato  grazie ad una autorete e Alessandro Melis che ci sta prendendo gusto ad andare in gol. Il Sedilo ha risposto con i due cannonieri di Ardauli Paolo Crobu  e Agostino Pala.

LA GARA
Il Sedilo, in autogestione e in piena emergenza, causa varie assenze importanti, schiera qualche novità, facendo di necessità virtù, come ad esempio Marongiu tra i pali e Matteo Porcu (2000) davanti insieme a Crobu.
Il primo tempo scorre con occasioni da entrambe le parti, ma per mancanza di precisione e di freddezza il risultato rimane immutato.
Al 15’ Crobu, ben imbeccato da Porcu, salta il portiere ma si allunga troppo il pallone e sciupa l’occasione del possibile vantaggio.
Al 20’ Francesco Piras si ritrova solo contro Marongiu che si deve superare, allungando la gamba per mantenere il risultato invariato.
Dieci minuti dopo l’occasione capita nei piedi di Porcu che dopo essersi ben liberato è altrettanto abile a saltare il portiere ospite, manca però nella conclusione. Le due squadre quindi tornano negli spogliatoi a reti inviolate.
Il secondo tempo si apre con il cambio tra i due “millennials”: Pala sostituisce Porcu e ci mette solamente 5 minuti a gonfiare la rete, accentrandosi da sinistra e scaricando un bolide che si infila all’incrocio. Fanno 15 in campionato per la giovane promessa ardaulese. E’ 1 – 0.
Il pareggio dell’Aidomaggiore non si fa attendere e infatti sul capovolgimento di fronte, i biancorossi approfittano di una dormita della difesa sedilese e riportano il risultato in parità, grazie a Melis.
Al 73′ il Sedilo si riporta avanti. Carta aggancia palla a centrocampo e con un delizioso palleggio supera il diretto marcatore, lancio coi contagiri per Paolo Crobu che in diagonale trafigge Luca Piras. 22 gol in stagione per il  bomber e 170 da quando veste il giallorosso. Come lui nessuno mai. Chapeau.
Il Sedilo mantiene il 2 a 1 sino a qualche minuto dalla fine, quando poi l’Aidomaggiorese, sfruttando una punizione sulla destra, mette in mezzo un pallone sul quale Loche non compie il migliore degli interventi e infila la propria porta, bucando un incolpevole Marongiu, che non può niente.
Come nella partita d’andata, arriva la beffa a pochi metri dal traguardo, per una vittoria che sarebbe stata tutto sommato meritata, ma che purtroppo sfuma.
I due minuti finali invece vedono l’espulsione ingiustificata di Bushi che salterà l’ultima di campionato in casa contro la Bolotanese.

AIDOMAGGIORESE: L. Piras, Caddeo, Deligia, Daniel Piras, Atzori, Affidato (Pes), Sotgiu (Danilo Piras), Ponturo (Virdis), Melis, F. Piras, Scanu. All. Tanda.

SEDILO: Marongiu, Lunesu (Meloni Daniele), Kadim, Bushi, Meloni Davide (Puggioni), Loche, Porcu M. (Pala), Carta(Madeddu), Crobu, Putzulu E., Maulu.

Con la collaborazione di  Marco Putzolu