Calcio 2a Categoria G. Aidomaggiorese decimata, missione impossibile a Bultei

Calcio 2a Categoria G. Aidomaggiorese decimata, missione impossibile a Bultei

7 marzo 2018 Non attivi Di Redazione GuilcerSport
A mentre fredda, ad Aidomaggiore non si fanno drammi per la sconfitta in casa della vice capolista Bultei.

Una trasferta già proibitiva di suo, contro una delle compagini che fino alla fine si giocherà il salto di categoria, per l’Aidomaggiorese assume alla vigilia i caratteri della sfida impossibile, dovendo fronteggiare l’indisponibilità di metà della rosa a disposizione, tra cui spiccano le assenze delle due punte di diamante (Scanu e F. Piras), due tra i centrali di centrocampo titolari (Pes e Sotgiu), capitan D. Piras e Caddeo in difesa e Onali in porta.

LA CRONACA
Nonostante le premesse negative, i biancorossi iniziano la gara con la giusta determinazione, rendendosi protagonisti della prima azione pericolosa capitata sul mancino di Ponturo, con la palla che si spegne sul fondo. I padroni di casa cercano di prendere in mano il pallino del gioco con una fitta rete di passaggi ma al decimo sono ancora i biancorossi a rendersi pericolosi, di nuovo Marongiu imbecca Ponturo che di testa manda incredibilmente sul fondo. Lo spavento dà la sveglia al Bultei che a cavallo del quarto d’ora si rende protagonista di due occasioni, capitate sui piedi prima di Culeddu e poi di Sanna, ma in entrambe le circostanze la poca precisione gioca a favore degli ospiti. Al ventesimo il direttore di gara prima richiama e poi espelle sia mister Tanda che Canopia.
Alla mezz’ora L. Piras si rende protagonista di una bella parata salvando il risultato, ma quando ormai ci si aspetta di arrivare all’intervallo sul pari, i padroni di casa approfittano di una indecisione biancorossa trovando il vantaggio con Sanna, bravo, una volta servito da Burrai, a superare un incolpevole L. Piras siglando l’1-0 con il quale si chiude la prima frazione.
La ripresa si apre nel peggiore dei modi per l’undici di mister Tanda poiché, dopo un’indecisione tra Deligia e L. Piras, vengono nuovamente beffati da uno scatenato Sanna. La doccia fredda non demoralizza però i biancorossi che provano subito ad accorciare le distanze con una bella discesa di D.Deriu sulla fascia, l’esterno mette in mezzo ma sia Ponturo che Atzori non riescono a sfruttare nel migliore dei modi l’occasione. L’Aidomaggiorese non demorde e va a un passo dalla rete ancora una volta con D. Deriu che, dal limite, calcia una punizione forte e angolata che Bullitta smanaccia in corner. Dieci minuti più tardi però il Bultei chiude virtualmente i giochi: sugli sviluppi di un calcio di punizione Strinna, a due passi dalla porta pare  controllare  col braccio e calcia, superando L. Piras in uscita disperata.
È la mazzata definitiva al morale dei biancorossi, incapaci di reagire e ormai in balia dei padroni di casa. Il poker sembra solo questione di tempo e infatti arriva per merito di Cherchi che, dal limite dell’area, trova il gol della domenica con un preciso tiro a giro che finisce all’incrocio dei pali.

Al novantesimo D. Deriu, decisamente il migliore in campo degli ospiti e l’ultimo ad arrendersi, cerca di rendere meno amaro il passivo ma, a tu per tu con Bullitta, si fa ipnotizzare calciando sui piedi dell’estremo difensore.

BULTEI: Bullitta; Orritos, Brundu, Strinna, Piras; Bechere (dal 79’ Ant.Cherchi), G.Cherchi, A.Cherchi, Burrai; Sanna (dal 85’ Fadda), Culeddu.

AIDOMAGGIORESE: L.Piras; Porcu, S.Deligia, S.Deriu, Marongiu; Melis, Affidato, Majoudou, D.Deriu; Atzori (dal 55’ Virdis), Ponturo.

Simone Virdis

Nella foto di copertina Chicco Scanu e Francesco Piras