Calcio 1a Categoria girone C. L’Allai si deve arrendere per 2-0 alla matricola San Marco Cabras

Calcio 1a Categoria girone C. L’Allai si deve arrendere per 2-0 alla matricola San Marco Cabras

2 ottobre 2017 Non attivi Di Redazione GuilcerSport 3

La San Marco, davanti al proprio pubblico, fa’ il suo esordio nel campionato di 1a Categoria, con una vittoria, firmata dal suo centravanti Nicola Orrù, al quale, il salto di categoria non pare avere interrotto la lunghissima luna di miele con il gol.

L’Allai di Mister Gianni Oppo non ha demeritato, ma l’impressione è che ci sia ancora da lavorare per amalgamare una formazione con tanti nuovi innesti e l’importante ritorno a casa del bomber Patta dopo l’ottima stagione a Samugheo. Il campionato è ancora all’inizio e ci sono tutti i margini per far bene.

CRONACA
Al minuto 29, raccoglie un cross a rientrare di Perra(7) e, ben piazzato, a due passi dalla porta, non può fare a meno di insaccare, per il vantaggio. Al minuto 44, è bravo a raccogliere un bel traversone di Loi(7) spedendo la palla in porta, senza lasciare scampo al portiere avversario.
La personale doppietta del centravanti rossonero, ha consentito alla formazione di Mister Dore, di incamerare i primi 3 punti della stagione, regalando la prima gioia ai propri sostenitori, accorsi in gran numero, sugli spalti di via Tharros.
Una vittoria che è figlia di una buona prestazione, con i lagunari, apparsi in grado, fin dalle prime battute, di controllare il gioco, con un predominio territoriale pressoché costante, lasciando ben pochi spazi alla manovra offensiva dell’Allai, in grado, solo in due occasioni, di impensierire l’estremo difensore Andrea Chessa(7), bravo, in entrambi i casi, a farsi trovare pronto.
Buono l’esordio dei nuovi arrivati, Atzori(7)e Cossu(7), schierati dal 1° minuto e di Cammarota(6.5), subentrato nella ripresa e autore di ottimi spunti. Solo pochi minuti, per Poddi e Siccu, in campo, solo nei minuti finali.
Una prestazione, quella offerta dai lagunari, convincente, oltre il risultato.
Naturalmente, è solo il primo passo di un percorso ancora lungo, ma se il buongiorno si vede dal mattino, non si può che essere ottimisti, per il futuro.
Ora, la San Marco è attesa da due impegni consecutivi, in trasferta. Domenica prossima sarà di scena a Gergei, la settimana successiva, affronterà a Tonara, i locali della Tonarese.
Uniche note negative della partita, un arbitraggio che, in numerose occasioni, è apparso deficitario, causando le proteste dei giocatori in campo e del pubblico sugli spalti; l’infortunio riportato da Jimmy Cossu, a seguito di uno scontro fortuito con il compagno di squadra, Lorenzo Loi.
A Jimmy, autore di una buona prova, all’esordio in maglia rossonera, l’augurio di buona guarigione.

SAN MARCO: Chessa, Atzori, Loi, Cossu(82°Poddi), Vacca, Graziani, Perra(95°Siccu), Mastinu(65°Tiana), Orrù(87°Mele), Piras, Simbula 69°Cammarota).

Allenatore: Angelo Dore.

ALLAI: M.Fadda, Marongiu, Cocco(60°Schirru), Cornacchiola, Cabras, Delugas, Pischedda, M.Bratzu, Arru(87°G.Fadda), Patta(72°Cabras), A. Bratzu.

Allenatore: Gianni Oppo.

Arbitro: Biagini di Oristano.