Calcio 1a Categoria girone C. Il Mogoro mette…la Freccia e incamera i primi 3 punti della stagione

Calcio 1a Categoria girone C. Il Mogoro mette…la Freccia e incamera i primi 3 punti della stagione

10 ottobre 2017 Non attivi Di Redazione GuilcerSport 3
Dopo il 4° posto dello corso anno è sicuramente insieme ad Abbasanta, Santa Giusta e Gergei una delle squadre candidate alla vittoria finale. Dopo il passo falso all’esordio ha subito messo la marcia giusta superando il Nurri e confermando la bontà del suo potenziale. In attesa delle conferme che potranno arrivare già dalla gara di domenica prossima a Tramatza, riviviamo la prima vittoria interna dei ragazzi di Deiana che pur soffrendo portano a casa i 3 punti. Gara non facile al cospetto di un Nurri mai domo è sempre pericoloso  nonostante abbia concluso la partita in 9. Solamente un gran gol di Giacomo Ardu ha spezzato gli equilibri.
Subito pericolosi gli ospiti con Schirru che spara alto da buona posizione al quale  risponde la Freccia con R. Maccioni che effettua una conclusione centrale parata senza difficoltà da Atzeni. Al 37° occasione d’oro per i ragazzi di Pisano, dopo una bella azione corale, Pes ad aver la palla del vantaggio con un bel tiro al incrocio da ottima posizione,  la risposta di Ardau e’ strepitosa volando sulla sua sinistra. A fine 1° tempo Cruccas calcia a botta sicura ma Atzeni risponde ottimamente. Il 2° tempo parte subito in discesa per i gialloblu: gran tiro dalla distanza di Giacomo Ardu che spedisce la sfera all’incrocio dei pali siglando un  gol spettacolare.
Al  65° ci prova il nuovo entrato Ennas con un pallonetto sventato ancora una volta dall’estremo ospite. Al 68° il Nurri in inferiorità numerica sfiora il pareggio con Pes che da pochi passi manda la sfera di poco a lato. 76° ancora Nurri(in 9) tenta il tutto per tutto senza trovar fortuna. 84° occasione per chiudere i conti di  Ennas che però  spara alto. 91° contropiede ospite con Schirru che a tu per tu con Ardau si vede ancora una volta respingere la conclusione a botta sicura dal numero 1 di casa.
Foto copertina di Lello Massa.