Calcio 1a Categoria C. Pareggio a Ovodda dell’Abbasanta che “perde” il primato

Calcio 1a Categoria C. Pareggio a Ovodda dell’Abbasanta che “perde” il primato

8 gennaio 2017 Non attivi Di Redazione GuilcerSport 2

L’Abbasanta porta a casa un solo punto dalla trasferta di Ovodda e perde la testa della classifica. Partita nervosa soprattutto nella ripresa quando i padroni di casa si sono trovati a giocare in nove uomini dal 53°.

Il primo tiro nello specchio è di Campus al 4°, la sua conclusione dal limite finisce tra le braccia di Sedda. I padroni di casa pressano e raddoppiano sul portatore di palla chiudendo bene gli spazi. L’Abbasanta ci prova al 13° con Salaris, il suo tiro dall’altezza del dischetto viene deviato sul nascere e la palla termina di poco fuori. Al 19° Sanna viene chiamato in causa da Noli sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 20° Ovodda in dieci per il rosso diretto ricevuto da Mazoni. Per l’Abbasanta cambia poco perché i padroni di casa sono bravi a non concedere e a ripartire con gli ottimi Occhipinti e Noli. Al 43° Salaris serve Campus che prova il tiro a giro sul secondo palo, palla al lato.
Nella ripresa padroni di casa in nove a causa del doppio giallo ricevuto da Tiziano Soru. Al 61° Noli impegna Sanna con un tiro dal limite. Al 67° ci prova Salaris da 30 metri, Sedda manda sopra la traversa. All’81° Leone crossa dalla destra, Puddu colpisce di testa ma Sedda respinge, la palla rimpalla su Mura e poi finisce tra le braccia del portiere. All’87° Puddu entra sulla sinistra e la mette in mezzo dal fondo, un difensore riesce ad anticipare il tocco vincente dei rossoneri davanti alla porta. Al 90° rosso per Fadda a causa del secondo giallo.
Le due squadre provano con insistenza a trovare il gol della vittoria, ma termina a reti inviolate.

OVODDA: Sedda, Matteoli, Soru T., Mazoni, Puddu, Vacca, Noli, Mariane, Secchi, Curreli, Occhipinti.

Allenatore: Massimiliano Vacca

ABBASANTA: Sanna, Putzolu, Fulghesu, Leone, Fadda, Mele, Campus, Puddu, Salaris, Maknoun(78°Mura), Cherchi(62° Corda).

Allenatore: Lello Floris.

ARBITRO: G. Cozzolino di Oristano

Recupero: 2′ 1°t e 5′ 2°t

Nicola Usai