Calcio 1a Categoria C. Domenica riparte il gran duello Abbasanta-Arborea. Il Sedilo cerca di uscire dalle sabbie mobili.

3 gennaio 2017 Non attivi Di Redazione GuilcerSport 2

Dopo due domeniche di assenza, l’8 Gennaio ripartiranno i campionati di Promozione, 1a e 2a Categoria con la 13ª giornata di andata.

Nel girone C di 1a, la classifica vede sempre Abbasanta e Arborea a una lunghezza di distacco in testa, in coda invece ben tre squadre a 9 punti poi Sedilo (8) e Atletico Cabras (4).
Nella 12ª l’Arborea ha rischiato lo scivolone nello spettacolare derby contro il Santa Giusta. I ragazzi di Farina in vantaggio per due volte con Pavcic, sono stati raggiunti da Marco Atzeni (12° gol) sull’1-1 dal dischetto poi dopo un rigore fallito dallo stesso Atzeni hanno trovato il pareggio con Peddoni. Trova il gol vittoria Paolo Atzeni su cross di Lasi. Gli ospiti chiudono la gara in 9.
Tutto facile per l’Abbasanta che in un quarto d’ora si porta sul 3-0 contro il Siddi e chiude il 1° tempo sul 5-0. Grande protagonista Ciso Campus con la sua prima tripletta in maglia rossonera. Di Porcu e Cherchi gli altri due gol, mentre per gli ospiti il gol della bandiera è di Giacomo Zago.
Termina in parità la gara tra Aritzo e Ruinas, con le reti di Brignone e Pistis.
L’Atletico Cabras perde con un poker un importante scontro diretto per riaprire la corsa salvezza contro il CR Arborea. Per gli ospiti in gol Cacciatori con una doppietta(di cui una su calcio di rigore), Poli su punizione e Atza con un diagonale preciso. I padroni di casa chiudono la gara in 9.
Tra Freccia Mogoro e Tramatza termina 2-2. Gli ospiti trovano in vantaggio con Pietro Manca, la Freccia ribalta il risultato con Daniele Muru e un autogol. Pietro Manca trova il gol del pareggio in un campo difficile.
Scoppiettante 3-3 tra Desulo e Sedilo, un punto che fa felice solo il Sedilo visto che quello della Gennargentu è un campo ostico e il gol è arrivato in zona Cesarini. I padroni di casa passano subito in vantaggio con Fabrizio Floris, pareggia Muscau, ma i biancoverdi allungano sul 3-1 con Antonio Loddo e Marcia. Attene mescola le carte e gli ospiti trovano il gol con Muscau su rigore e il pareggio al 95° con Alessandro Porcu.
Nell’anticipo tra Oristanese e Allai i padroni di casa mettono il risultato al sicuro, ma nel finale rischiano la rimonta ospite. Per i ragazzi di Nino Cuccu in gol Trudu, Mastrolilli con una doppietta e Corriga. L’Allai accorcia le distanze con Bratzu e Carta, ma Maniglio si fa neutralizzare un rigore da Lombardi e la gara termina 4-2.
L’Ovodda ritrova la vittoria sul campo del Samugheo, con il gol del nuovo acquisto Andrea Occhipinti e Sebastiano Puddu.
Molte squadre hanno approfittato della finestra di mercato di Dicembre per rinforzare la propria rosa, diversi giocatori sono andati in gol, come ad esempio proprio Occhipinti, ma anche Andrea Marcia del Desulo che in due gare ha messo a segno tre reti. Uno dei rinforzi più importanti è stato quello del Santa Giusta con l’innesto di Matteo Musu che va ad incrementare un gruppo di giocatori esperti.
Diversi gli squalificati nella prossima giornata, proprio il Santa Giusta avrà due assenti e affronterà un’altra delle squadre che dovrà fare a meno di altrettanti giocatori, l’Aritzo: Carlo Loi (4 gare) e Antonio Secci (2). Per i ragazzi di Farina saranno assenti Nicola Murru e Germano Mereu.
L’Arborea dovrà fare a meno di Lasi nella trasferta di Siddi, mentre saranno quattro gli assenti nella sfida tra Ruinas e Cabras: l’ex Fersino e Saderi per i padroni di casa, Cera e il capitano Deiola per gli ospiti. L’Abbasanta andrà a Ovodda, in un match molto delicato. Nella sfida tra Allai e Mogoro sarà assente Chicco Ennas, uno dei giocatori più forti della Freccia. Nel Sedilo Nicola Loi e Davide Muscau saltano il match contro l’Oristanese, priva di Luca Panetto. Chiudono il programma CR Arborea-Gennargentu Desulo e Tramatza-Samugheo.

BUON 2017 A TUTTI!!!

Nicola Usai

Nella foto di copertina Ciso Campus autore di una tripletta nella gara disputata prima della sosta con il Siddi.