Assegnati dalla FIGC ad Arborea gli “Oscar” del calcio regionale per la stagione 2017-18

Assegnati dalla FIGC ad Arborea gli “Oscar” del calcio regionale per la stagione 2017-18

30 giugno 2018 Non attivi Di Redazione GuilcerSport

Doveva essere una bella giornata di sport e così è stato. Mantenendo un obiettivo principale che si era data a inizio mandato, la dirigenza federale isolana della FIGC ha organizzato ad Arborea una grande cerimonia per consegnare i riconoscimenti alle società vincitrici dei campionati regionali ufficiali.
Una premiazione che ha visto protagoniste tutte le società che hanno vinto il proprio Campionato di Competenza regionale di calcio a 11 e calcio a 5, le Coppe Discipline sia maschile che femminile nella stagione sportiva appena conclusa. La serata era iniziata con la proiezione del video sulla stagione sportiva 2017/18 a cui ha fatto seguito il saluto del Presidente Gianni Cadoni, degli ospiti nazionali e regionali. La cerimonia è stata presentata dal giornalista Mario Frongia.
“Anche quest’anno il Comitato Regionale Sardegna ha organizzato  la Cerimonia di Premiazione delle società sportive, manifestazione giunta alla seconda edizione” ha dichiarato Gianni Cadoni presidente del Comitato Regionale, “E’ chiaramente una giornata festosa nella quale si tributa il giusto riconoscimento alle società che hanno vinto il campionato e la coppa disciplina. I miei complimenti vanno principalmente a tutti i premiati, ma un plauso va fatto a tutte le società per aver dato vita a dei campionati assolutamente appassionati e combattuti sino alla fine. Vedo con piacere anche un cambiamento di tendenza rispetto al passato: sono aumentati gli episodi di grande fair play e questo ci carica ulteriormente di orgoglio e soddisfazione”.
Tra le società che hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento, mettiamo in evidenza l’Oristanese. La società del Presidente Cristian Paulis, che prende parte al campionato di Prima Categoria, è stata premiata dalla FIGC con la Coppa Disciplina. “E’ un importante trofeo che ci riempie di orgoglio” commenta il massimo dirigente biancorosso “avevamo una squadra giovane che oltre a dimostrare grandi qualità tecniche si è messa in evidenza per la lealtà, sportività e correttezza,valori che da sempre ci contraddistinguono. Grande merito va, oltre ai giocatori, anche ai dirigenti, ai tifosi ed al tecnico Renato Incani ed al suo staff”.

Nella foto di copertina il presidente Paulis ed il dirigente Poppi Dessì con il trofeo e nel servizio un’altra immagine della premiazione.